BPW Italy - FIDAPA sezione Verona-Est
Pagina iniziale

PROGETTO Raccolta Candidature Femminili di eccellenza per CdA e Collegi Sindacali, Legge 120/2011

In giugno 2011 il Parlamento ha approvato la legge 120/2011, promossa dalle onorevoli Lella Golfo e Alessia Mosca, sulle quote di genere.

• Prevede che a partire dal 2012 i Cda delle aziende quotate e delle società a partecipazione pubblica (a partecipazione statale del 51% o piu’) dovranno avere almeno un quinto (20%) dal genere meno rappresentato (quasi sempre DONNE) e che.....

• ....Dal 2015 la quota del genere meno rappresentato dovrà salire a un terzo (33.3%).

Vedi Progetto "Quote di Genere" (Quote rosa)        Vedi testo legge

Le candidate potranno inviare il loro Curriculum...

Vedi istruzioni per il Curriculum        Esempio di Curriculum

...al nostro indirizzo e-mail:

raccolta.cv@bpwverona.it

I Currurricula Vitae da noi raccolti saranno elaborati, suddivisi per categorie di professione e presentati all'Amministrazione Comunale, la quale dovrà tenerne conto all'atto del rinnovo dei Consigli di Amministrazione delle Aziende Pubbliche partecipate.

Nota del 2/05/2013:

Si veda in  "Notizie Fidapa" 
il Bando di un corso di Corporate Governance Empowered Women Leading Policies che si svolgerà a Bologna, organizzato dal Distretto Fidapa Nord-Est.
Il Corso suddetto è mirato specificamente alla "Governance" dei Consigli di Amministrazione.

Nota del 12/06/2012:

Si veda in  "Notizie Fidapa"  le notizie stampa, nonchè un esempio delle liste di candidatura presentate.

Nota del 7/06/2012:

In data odierna è stata spedita a tutti i consiglieri comunali una lettera dove
- si annuncia il completamento della prima fase di raccolta CV,
- si invita a richiedere gli elenchi delle candidate e successivamente i documenti originali.
Si veda in  "Notizie Fidapa"  anche una riproduzione della lettera inviata.

Nota del 2/06/2012:

Diversi CV pervenuti mancano di un dato anagrafico in questo caso indispensabile:
- l'indirizzo E-Mail.

Senza contare che susciterà perplessità di scelta della candidata, tale mancanza può bloccare eventuali comunicazioni da parte nostra.
Infatti, per motivi tecnici, non fa fede il mittente delle e-mail pervenute, ma
solo l'indirizzo E-Mail indicato nel CV.

In assenza di tale dato, se mancano (come spesso mancano) altri dati anagrafici, siamo impossibilitati ad avvertire la candidata, come invece avviene puntualmente via e-mail, e ricevere un nuovo CV aggiornato.
I CV anagraficamente incompleti, che per il suddetto motivo non sono stati aggiornati, non potranno essere presentati alle Aziende. Decadendo il fine per il quale sono stati inviati, per ragioni di privacy dovranno essere cancellati dalla memoria del nostro computer.

Nota del 31/05/2012:

L'elaborazione dei Curricula arrivati entro il 31/05/2012 è in fase di completamento ed essi  verranno presentatati nei prossimi giorni all'Amministrazione Comunale.
I Curricula che perverranno oltre questa data saranno oggetto di un'elaborazione successiva da proporre alla prossima legislatura, o ad un'eventuale nuova delibera di ricambio dei CdA di Aziende Pubbliche partecipate.

Privacy:
In ottemperanza all'art.10 della Legge 675/96 si comunica che le informazioni inviate dalle candidate verranno utilizzate esclusivamente nell'ambito del Progetto sopra esposto. I Curricula saranno inviati solo alle aziende partecipate che ne faranno esplicita richiesta e a nessun altro soggetto.
Non saranno divulgati a terzi, ne usati a scopi promozionali. Quelli non andati a buon fine e rimasti inutilizzati saranno cancellati dalla memoria digitale.
Legge 675/96